01.04.2019 17:31 Età: 84 days
Categoria: Press
Autore: Diana Perazzolo

L'articolo di TecnAlimentaria Beverage Industry sulle pompe enologiche Vogelsang

La rivista dedicata alle tecnologie per la produzione di vino e bevande spiega perché le pompe enologiche a lobi rotativi Vogelsang hanno rivoluzionato il lavoro in cantina


L'articolo di TecnAlimentaria Beverage Industry

Il touch screen intuitivo delle pompe enologiche serie VX

Semplice, silenziosa, delicata: Vogelsang ha trasforma la pompa a lobi da strumento comune in una vera macchina enologica, elemento essenziale del processo produttivo in cantina.
A dirlo sono gli stessi utilizzatori che l’hanno provata e preferita a tutte le altre soluzioni sul mercato.

Tra essi, la cantina Cuvage, in Piemonte, precisamente ad Acqui Terme. Questa azienda è specializzata nella spumantizzazione, con una produzione media di 4 milioni di bottiglie l’anno. «Eravamo alla ricerca di una pompa che avesse due caratteristiche fondamentali: la facilità di pulizia e la capacità di effettuare trasferimenti isobarici in carico e scarico», spiega Loris Gava, enologo dell’azienda.

La scelta della pompa VX 136-210 è avvenuta dopo un’attenta valutazione su vari aspetti, per scoprirli tutti leggi l'articolo.